Siamo prima di tutto un organismo di coordinamento e quindi ci occupiamo di garantire il collegamento tra le Pro Loco di base e gli organi associativi di livello superiore, come il Comitato Regionale e l'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia, sviluppando attività conformi agli indirizzi regionali e nazionali.
Insieme ai 5 Consorzi Pro Loco padovani svolgiamo un’azione di rappresentanza, indirizzo e stimolo alle Pro Loco, per coniugare la dimensione capillare dell’agire locale con una visione d’insieme più ampia, in collaborazione con tutti i principali interlocutori istituzionali e dell’associazionismo.

Le Pro Loco sono la “macchina organizzativa”, i Consorzi il “braccio operativo” e il Comitato Provinciale è il soggetto di pensiero, che raccoglie le istanze dalla base e le trasforma in stimoli, progetti e servizi a favore delle Pro Loco. A differenza delle Pro Loco e dei Consorzi, quindi, non siamo organizzatori diretti di iniziative – e di conseguenza non abbiamo entrate derivate da manifestazioni – ma siamo ideatori e promotori di progetti ed attività, di cui affidiamo la gestione operativa ai Consorzi.

Uno per tutti, tutti per uno