• biciclettata-argine
  • villa-fini-limena
  • oasi-ca-mezzo
  • colli-euganei
  • rievocazione
  • festival-proloco-

POLIZZA ALL RISK · INCENDIO/FURTO/ELETTRONICA

DANNI A BENI ASSICURATI
INCENDIO E TUTTI I RISCHI

Definizioni specifiche per Ia Sezione lncendio:

INCENDIO: Combustione, con fiamma, di beni materiali al di fuori di appropriate focolare, che può autoestendersi e propagarsi

ESPLOSIONE: Sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione, dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità

SCOPPIO: Repentino di rompersi di contenitori per eccesso di pressione interna di fluidi non dovuto a esplosione. Gli effetti del gelo e del "colpo d'ariete" non sono considerati scoppio

ESPLODENTI: Sostanze e prodotti che, anche in piccole quantità, a contatto con l'aria o l'acqua, a condizioni normali, danno luogo ad esplosione ovvero per azione meccanica o termica, esplodono e, comunque, gli esplosivi considerati dall'art 83 del R.D. 635 del 6 maggio 1940, ed elencati nel relativo allegato A.

INCOMBUSTIBILITA': Si considerano incombustibili le sostanze e i prodotti che alla temperatura di 750 gradi °C non danno luogo a manifestazioni di fiamma, nè a reazioni esotermiche. II metodo di prova è quello adottato dal Centro Studi Esperienze del Ministero dell'lnterno.

TERRORISMO/SABOTAGGIO: Per atto di terrorismo si intende un atto criminoso premeditato, ivi incluso ma non limitatamente a, l'uso della forza o della violenza e/o minaccia, da parte di qualsivoglia persona o gruppo di persone, sia che essi agiscano per se o per conto altrui e/o in riferimento o collegamento a qualsiasi organizzazione o governo, perpetrate a scopi politici, religiosi, ideologici o similari, inclusa l'intenzione di influenzare e/o destabilizzare qualsiasi Stato o Governo regolarmente costituito e/o incutere, provocare e/o diffondere uno stato di terrore, panico, paura o incertezza nella popolazione e in parte di essa.

Per atto di sabotaggio organizzato si intende un atto di chi, per motivi politici, militari, religiosi o simili, distrugge, danneggia o rende inservibili gli enti assicurati al solo scopo di impedire, intralciare, turbare o rallentare il normale svolgimento dell'Attività.


Partite  Valori assicurati
Opzione A
Valori assicurati
Opzione B
 Valori assicurati
Opzione C
Valori assicurati
Opzione D
 Fabbricato  80.000 €  50.000 € 30.000 €  20.000 €
 Contenuto  20.000 €  10.000 €  7.500 €  5.000 €
 Ricorso terzi  150.000 €  150.000 €  50.000 €  50.000 €
 Furto  5.000 € 2.500 € 1.000 €  1.000 €
 Elettronica  3.000 € 1.500 €  -  -
 Premio Lordo annuo  218 €  135 €  83 €  72 €

GARANZIA BENI ALL’ESTERNO:
in aggiunta ai premi indicati è possibile integrare la garanzia con ulteriori soluzioni offerte per i beni all’esterno come di seguito riportato

1) GARANZIA BENI ALL’ESTERNO MASSIMALE GARANTITO: 1000€
Scoperto 15% minimo 250,00
premio lordo aggiuntivo 26,00 €

2) GARANZIA BENI ALL’ESTERNO MASSIMALE GARANTITO: 2000€
Scoperto 15% minimo 300,00
premio lordo aggiuntivo 80,00 €

3) GARANZIA BENI ALL’ESTERNO MASSIMALE GARANTITO: 3000€
Scoperto 15% minimo 500,00
premio lordo aggiuntivo 120,00 €

4) GARANZIA BENI ALL’ESTERNO MASSIMALE GARANTITO: 5000€
Scoperto 15% minimo 750,00
premio lordo aggiuntivo 180,00 €

Es. la Proloco vuole assicurare i propri locali secondo i valori di cui alla opzione B Premio lordo 135,00 €
In aggiunta (che è opzionale e non obbligatoria) vuole usufruire anche della garanzia beni all’esterno secondo la soluzione contrassegnata dal numero 4 premio lordo 180,00 € – Pertanto il totale del premio da corrispondere sarà 135+180=315,00 €
NB= i valori assicurati si intendono espressi a “Primo Fuoco” e a P.R.A (Primo Rischio Assoluto). Ovvero in caso di sinistro la compagnia risponderà fino al limite massimo indicato per ogni singola partita e non si applicherà la Regola Proporzionale.

Legenda:
Fabbricato= intendendosi per tale i locali all’interno dei quali è svolta l’attività della Pro loco;
Contenuto= intendendosi qualsiasi bene mobile all’interno dei Locali
Ricorso terzi= massimale che va a garantire il rischio di danni causati a terzi a seguito di un evento sinistroso che nasce nei locali assicurati
Furto= sottrazione di beni mobili all’interno dei locali a seguito di introduzione nei locali con scasso e rottura delle chiusure previste
Elettronica= danni alle apparecchiature elettroniche site all’interno dei locali della Pro loco.

NB: per tutte le informazioni sulla polizza chiamare il Comitato Provinciale Pro Loco di Padova allo 0499303809 o l'Unpli Nazionale dello Pro Loco d’Italia allo 06.99223348 o scrivere a assicurazione@unpli.info.

provinciavenetocomitato proloco

Comitato Provinciale Pro Loco di Padova - c/o Villa Querini, via Cordenons 17 - 35012 Camposampiero (PD)
C.F. 91000440288 - P.IVA 03679910285 - Tel. 049.9303809 - Fax 049.9316597 - E-mail:segreteria@unplipadova.it - posta certificata: unplipadova@pec.it

Privacy Policy